Anche gli ultimi, anzi soprattutto gli ultimi, sanno arrivare primi. Una prova? Niccolò Morriconi.

Annunci